Avellino-Crotone, minuto di raccoglimento per le vittime in Belgio e in Spagna

In occasione di Avellino-Crotone, in programma domani alle ore 15.00 allo stadio “Partenio-Lombardi”, sarà osservato un minuto di raccoglimento per le vittime degli attentati in Belgio e dell’incidente in Spagna degli scorsi giorni. A stabilirlo il presidente del CONI Giovanni Malagò in accordo con il presidente della FIGC Tavecchio

Il minuto di raccoglimento ci sarà su tutti i campi di Serie B, che andrà in scena interamente domani per la 33° giornata. Tutte le partite si giocheranno alle 15.00, tranne Brescia-Novara alle 18.00 e Salernitana-Bari che chiuderà la giornata alle 20.30. La comunità irpina è particolarmente colpita dal lutto, in quanto la studentessa Valentina Gallo, perita nell’incidente in Spagna, era originaria di Vallata.

Questo il messaggio che sarà letto su tutti i campi prima del minuto di silenzio: “Due fatti tragici hanno colpito la nostra coscienza e sensibilità in questi ultimi giorni, i drammatici attentati di Bruxelles e il terribile incidente in Spagna. Per questi motivi oggi, nella 33a giornata della Serie B ConTe.it prima dell’inizio delle gare, viene osservato un minuto di silenzio di concerto con il presidente del CONI Giovanni Malagò il presidente della FIGC Carlo Tavecchio. La famiglia della Serie B si stringe attorno alle famiglie delle vittime di questi fatti, alle giovani vite spezzate nel pieno dei loro sogni e ai morti dell’attentato ai valori di pace, tolleranza, convivenza che rappresentano per tutti noi un patrimonio da rispettare, tutelare e difendere. Un impegno che la Lega B ha deciso di testimoniare spiegando la bandiera belga durante il raccoglimento’. Questo il messaggio fonico che verrà letto in tutti gli stadi della Serie B ConTe.it per introdurre il minuto di silenzio istituito dal Coni e dedicato ai drammatici avvenimenti di quest’ultima settimana.

Leggi anche: Avellino-Crotone, i convocati di Marcolin

Leggi anche: Avellino-Crotone, Marcolin: “Migliore squadra da affrontare per noi”