Avellino-Crotone, Rastelli: “Domani segneremo”

Il tecnico Massimo Rastelli ha tenuto questo pomeriggio presso il Belsito Hotel di Manocalzati la conferenza stampa di presentazione del match Avellino-Crotone. Queste le sue parole: “In queste partite nonostante il risultato abbiamo comunque prodotto tante occasioni da gol, che spero arriveranno domani. Dobbiamo riuscire a segnare quelle reti che non abbiamo realizzato in queste ultime partite. Servirà più cinismo e cattiveria sotto porta. “Si sa che nel gioco del calcio possono esserci periodi così. L’importante però è creare le occasione e penso che quelle non siano mancate. Contro di noi alcuni portieri si sono esaltati. Naturalmente in base alle assenze cerco di trovare le soluzioni più ottimali, ma ho buone alternative. Le tante assenze dei giocatori di fascia mi hanno costretto a sperimentare, ma ad esempio Angeli si è ben adattato, mentre Petricciuolo si è confermato”.

L’allenatore biancoverde è poi ritornato sulla sconfitta subita contro l’Atalanta: “Contro una squadra di Serie A abbiamo sofferto molto poco ed abbiamo anche creato buone occasioni, peccato per il risultato finale”.

Sugli attaccanti e la possibilità di schierare il tridente offensivo: “Il tridente lo vedo come una soluzione da sfruttare a gara in corso, non dall’inizio. Comi e Castaldo? Ultimamente hanno fatto prestazioni sotto i loro standard ed essendo giocatori importantissimi per noi ne abbiamo risentito. Arrighini? Andrea ogni qual volta è stato chiamato in causa ha fatto benissimo”.

TUTTO SU AVELLINO-CROTONE

Leggi anche –> Pitagorici a lezione dai lupi, ecco il Crotone di Drago

Leggi anche –> Massimo Drago: “La classifica mente”