Avellino, D’Angelo contro l’abbandono degli animali

Lodevole iniziativa da parte del capitano biancoverde

Purtroppo come ogni estate centinaia di animali vengono abbandonati lungo le strade italiane, a questa triste abitudine (da parte di gente senza cuore) non ha potuto resistere l’amato capitano dell’U.S. Avellino Angelo D’Angelo, il quale dall’alto della sua sensibilità ha scelto di aderire (a titolo completamente gratuito) ad una campagna di sensibilizzazione da parte dell’associazione “In ricordo di Lacuna.

Il titolo scelto per questa lodevole iniziativa è: “rESTATE animali”; titolo che oltre a far pensare appunto alla stagione estiva, richiama, come ci ha fatto notare il presidente dell’associazione Sara Spiniellol’etimologia di questa parola, che significa: “Organismo dotato di sensi e capace di muoversi, proprio dell’anima”,  la quale ha poi aggiunto: “Quell’anima che manca a chi decide di abbandonare i pelosetti”.

Angelo-D'Angelo

La nostra speranza è che tutti i tifosi irpini decidano di seguire l’esempio del capitano bianco-verde Angelo D’Angelo, perché l’abbandono di un amico fedele, è uno dei più vili atti che l’uomo può compiere.