Avellino, è pace tra squadra e Curva Sud: ecco le parole di Iannuzzi

Si era sollevato un polverone dopo la partita contro il Cittadella di sabato, per quanto avvenuto nel post-gara alla Porta Carraia. Dopo una domenica di silenzio, nella giornata di ieri era arrivato il comunicato della società biancoverde per mettere fine alle polemiche. L’A.S. Avellino 1912 ha chiesto scusa ai suoi tifosi per quanto avvenuto al fischio finale della sfida contro i veneti, ed oggi i rappresentati della Curva Sud hanno incontrato la squadra per avere un chiarimento definitivo. All’uscita dell’incontro, ha parlato il portavoce della tifoseria biancoverde Franco Iannuzzi.

Ecco le sue parole: “Abbiamo parlato con Millesi e con Rastelli ed abbiamo chiarito tutto. C’erano state delle incomprensioni ma per il bene dell’Avellino noi siamo disposti a tutto, così come loro. Questa volta siamo più forti di prima. Io sono convinto che in queste ultime partite i ragazzi si faranno valere, come fatto fino a questo momento. Hanno fatto un campionato strepitoso. Purtroppo sabato è scaturita un po’ di rabbia da parte nostra, ma dopo il comunicato della società che ha stemperato gli animi e ringraziamo, con l’incontro di oggi abbiamo capito tante cose“.

Riguardo al famoso “fogliettino” che Rastelli ha portato in conferenza stampa: “Abbiamo chiarito anche questo. Gli altri anni questi tifosi sono retrocessi per cause societarie, adesso dobbiamo raggiungere la salvezza, questo è stato il messaggio del mister. Lo ha fatto per spronare ancora di più i giocatori“.

Franco Iannuzzi è fiducioso per il futuro: “Io credo che dopo quanto successo ripartiremo ancora più forti di prima. Non abbiamo rotto nessun giocattolo, anzi, sono convinto che dopo questo dialogo noi possiamo raggiungere la Serie A. Noi siamo molto caricati, cercheremo di fare la trasferta in massa a Palermo con 3-4 torpedoni che partiranno da Avellino e Provincia. Nella vita basta parlare da uomini, questi ragazzi ci daranno grandi soddisfazioni“.

Leggi anche –> Il Confronto tra Millesi e Iannuzzi (Video)

Leggi anche –> Il comunicato dell’A.S. Avellino 1912: “Restiamo uniti”

Leggi anche –> Il comunicato della Curva Sud in merito al post Avellino-Cittadella