Avellino-Empoli 3-2, Vivarini: “Avversari più motivati caratterialmente”

Ecco le parole del tecnico dei toscani dopo il match di questo pomeriggio

Vincenzo Vivarini, allenatore dell’Empoli, ha commentato la sconfitta della sua squadra, in rimonta, contro l’Avellino di Walter Novellino per 3-2, nella gara valevole per la settima giornata del Campionato di Serie B 2017-18.

Il tecnico dei toscani ha dichiarato: “Il motivo per crescere caratterialmente perchè l’Avellino ha proprio questo aspetto. Noi non siamo riusciti a mantenerlo per tutta la partita. Noi dovevamo essere più aggressivi“.

Sulle sue possibile scelte tecniche, ha risposto: “Non ho fatto in tempo a cambiare Untersee perchè stavamo soffrendo le entrate di Bidaoui. Seck è titolare come Zjac. In settimana abbiamo avuto dei problemi sotto la condizione fisica“.

Sulla prestazione della sua squadra di oggi, ha terminato la sua conferenza stampa: “Il problema e che quando abbiamo preso il primo gli siamo diventati molto blandi. Siamo scesi mentalmente come squadra e dobbiamo lavorare su questo“.