Avellino-Empoli: storia dei precedenti tra le due squadre

Nei cinque precedenti disputati sull’erba del Partenio tra Avellino ed Empoli, gli ospiti hanno collezionato due vittorie, contro una sola gara vinta da parte dei biancoverdi. Avellino ed Empoli si sono incontrate la prima volta nel campionato di serie A 1986-87, finì 1 a 0 per gli ospiti con rete di Baiano, che nel campionato di serie B 1989-90 indosserà la maglia biancoverde, giocando 32 partite e segnando 6 gol. Il campionato 1986-87 è vinto dal Napoli, che festeggia il suo primo scudetto, e l’Avellino si piazza all’ottavo posto con 30 punti, frutto di 9 vittorie e 12 pari, 9 sono le sconfitte. Alessio e Dirceu con 6 reti sono i migliori realizzatori dei Lupi. Nel campionato successivo proprio Avellino ed Empoli, quest’ultima partendo con 9 punti di penalizzazione, retrocedono in cadetteria. I Lupi si impongono per 1 a 0 con rete di Di Mauro, poi ceduto alla Roma.

Nel campionato di serie B 1988-89, al Partenio finisce 1 a 1, con rete di nuovo di Baiano, questa volta su rigore, e pareggio irpino messo a segno da Francioso. All’Avellino non riesce l’impresa di ritornare subito nella massima serie solo per pochi punti. Il miglior realizzatore dell’Avellino in quel campionato è l’attaccante Marulla con 10 reti.

CIccio Baiano

Ciccio Baiano con la maglia dell’Empoli

Altro pareggio per 1 a 1 nel campionato di serie C 1994-95: al gol irpino del difensore Ferraro risponde l’empolese Masini in pieno recupero. In quel campionato i Lupi sono guidati ottimamente dal tecnico Papadopulo, ma a due giornate dal termine, il presidente Sibilia esonera l’allenatore sostituendolo con Boniek. L’Avellino accede ai play off, batte il Siracusa e si gioca la finale contro il Gualdo per la serie B. L’incontro si disputa a Pescara, è una partita al cardiopalma che termina 1 a 1 e si va ai rigori.

Saudati 2009

Il gol di Luca Saudati nel 2009

Provvidenziale l’intervento del portiere irpino Landucci che para, dopo la serie a oltranza, il penalty calciato da Costantino ed è serie B per i biancoverdi. Landucci nel campionato 1989-90, con la maglia della Fiorentina, aveva parato un rigore anche al grande Maradona. Quel campionato di C fu vinto dalla Reggiana con 70 punti, capocannoniere del torneo è proprio l’attaccante reggiano Aglietti, l’attuale tecnico del Novara, con 20 gol, mentre il miglior cannoniere dell’Avellino è Provitali con 12 reti. Infine, nel campionato di serie B 2008-09, l’Empoli espugna il Partenio per 1 a 0, con rete messa e segno da Saudati.

Leggi anche -> Avellino-Empoli: analisi degli avversari dei Lupi

Leggi anche -> Avellino-Empoli: ecco chi sarà l’arbitro

Leggi anche -> Avellino, un altro possibile forfait contro l’Empoli?