Avellino-Entella 2-2, le pagelle: Moretti salva i lupi, Ardemagni impreciso

Pareggio meritato per l’Avellino che nel finale trova un punto importantissimo per la classifica contro l’Entella. Gran gol di Moretti, entrato alla mezz’ora per uno spento Paghera. Ardemagni è l’altra faccia della medaglia. Troppo impreciso e isolato, spreca un gran pallone.

Radunovic 5,5 – Sul primo gol forse poteva chiudere meglio facendo un passo avanti, mentre sul secondo non può nulla. Bene in uscita.

Gonzalez 6 – Le caratteristiche da terzino non le ha, e neanche le qualità, ma ci mette voglia e tanta corsa.

Jidayi 6 – Meglio altre volte, ma con il fisico cerca di farsi sentire su Caputo. Dall’92esimo Soumare sv. 

Djimsiti 6,5 – Senza il gol di Catellani, parleremo di un’altra partita perfetta. L’attaccante dell’Entella è più rapido nella situazione, ma il difensore non sbaglia più niente.

Laverone 5,5 – Adattato, non arriva mai sul fondo. cerca sempre di rientrare sul destro ma cross precisi non ne arrivano

Lasik 6,5 – Opportunista e preciso sul go dopo l’errore di Iacobucci, sulla fascia però non dà un gran contributo. Meglio quando deve aiutare Laverone.

Paghera 5 – In ombra. Sbaglia troppo, anche alcuni appoggi semplici. dal 62esimo Moretti 7 – Ha visione, gioca a testa alta e fa girare il pallone come non fanno praticamente mai i compagni di reparto. Il gol è una perla e regala un punto importantissimo.

Omeonga 5,5 – Il centrocampo bianocverde oggi non gira e oltre ad un Paghera in ombra, lui non garantisce quel dinamismo necessario.

Belloni 5 – Impalpabile. Si ricorda solo un tiro ampiamente fuori nel primo tempo. Dal 55esimo Eusepi 6 – Serviva un compagno di reparto ad Ardemagni. Lo libera della doppia marcatura e gli serve anche un ottimo pallone da spedire in rete, che il compagno spreca.

Verde 5,5 – Mezzo voto in più perchè è al centro del gioco. Ma non trova mai la giocata decisiva.

Ardemagni 5 – Per quasi un’ora è isolato in avanti. L’ingresso di Eusepi lo aiuta ad avere più spazi, ma sbaglia un gol incredibile solo in area.

All. Novellino 6 – Per i cambi, che sono decisivi con Eusepi che si muove bene al fianco di Ardemagni e Moretti che trova un gran gol per il pareggio. Ma la squadra risulta troppo lenta e macchinosa nella manovra.