Avellino-Entella 2-2, pareggio che fa morale

Una fase del match tra Avellino ed Entella

Con il pareggio per 2-2 ottenuto ieri contro l‘Entella, l’Avellino prosegue la sua striscia di risultati utili, fatta di due vittorie contro Salernitana e Brescia e altrettanti pareggi contro Latina e appunto Entella. E’ certamente questo l’aspetto positivo della gara di ieri, considerato anche che l’Avellino, dopo il gol di Troiano, era andato sotto e i tifosi del Partenio già intravedevano lo spettro di una sconfitta.

Sconfitta che avrebbe gettato nello sconforto l’ambiente, e che per fortuna non è arrivata; ecco perché possiamo giudicare positivamente il pareggio, per una volta tanto arrivato in rimonta, anche se erano stati i lupi a passare inizialmente in vantaggio grazie al regalo di Iacobucci sfruttato al meglio da Lasik.

Altro aspetto positivo è sicuramente il gol di Moretti: acquisto azzeccatissimo, crediamo che già dalla prossima partita il neo-acquisto dell’Avellino prenderà il posto di Paghera, ieri (come altre volte) piuttosto irritante.

Dal punto di vista della classifica, c’è da registrare la seconda vittoria consecutiva del Trapani, che va a vincere un importante scontro salvezza sul campo della Pro Vercelli e si rimette in gioco per la salvezza. I siciliani saranno tra l’altro i prossimi avversari dell’Avellino, nel posticipo di lunedì sera.

Vittoria importante anche per la Ternana, che batte il Cittadella e si porta a un solo punto dall’Avellino. I lupi sono quint’ultimi in compagnia del Pisa, che ottiene in extremis un pareggio contro il Novara. Fa punti anche il Cesena, che pareggia contro l’Ascoli per 2-2; insomma la classifica in coda è cortissima e ogni punto può fare la differenza.

Nel frattempo, ci avviciniamo alla conclusione del calciomercato, sperando che arrivi finalmente un terzino sinistro di esperienza per completare al meglio la squadra di Novellino, che in ogni caso è viva, e si giocherà la salvezza fino all’ultimo