Avellino-Entella, alla scoperta dei prossimi avversari dei Lupi

Sabato 28 gennaio, alle ore 15:00 l’Avellino attende al “Partenio – Lombardi” la Virtus Entella nella partita valevole per la 23′ giornata del campionato di Serie B.

All’andata, al “Comunale” di Chiavari, gli irpini furono sconfitti dai biancocelesti per 2-0, iniziando un ciclo negativo in trasferta che portò, insieme ad altri motivi, all’esonero dell’allora allenatore biancoverde Mimmo Toscano.

Da allora il cammino in Serie B dei chiavarini è stato sempre a ridosso delle grandi di alta classifica, trovandosi, ad oggi, al settimo posto con otto vittorie, altrettanti pareggi e sei sconfitte.

Perso Aniello Cutolo, protagonista nell’Entella di Aglietti nella scorsa stagione, accasatosi in Lega Pro tra le fila della Juve Stabia, i rumors di mercato vogliono come prossimo calciatore biancoceleste il neo svincolato dalla Sampdoria Antonio Cassano, il quale, secondo gli esperti di mercato, preferirebbe rimanere in Liguria per motivi personali.

Non mancano le risorse all’Entella, squadra che può contare sulle prestazioni del vice campocannoniere del torneo Ciccio Caputo, autore di ben 12 gol alle spalle del capofila Giampaolo Pazzini del Verona con 16 reti. Altro giocatore prolifico è il centrocampista Masucci, marcatore di 5 realizzazioni, di cui 2 con colpo di testa, elemento a cui la difesa irpina dovrà fare molta attenzione.

In trasferta la Virtus Entella non vanta la stessa imbattibilità che rende il “Comunale” di Chiavari un terreno di gioco quasi inespugnabile, ma la squadra di Breda, al contrario, lontano dalle mura amiche ha raccolto, sino ad ora, un solo successo contro il Cesena, quattro pareggi e ben sei sconfitte, a fronte di soli nove gol segnati e diciassette subiti.

Il calciomercato ha portato in riva al fiume Entella, su tutti, il centrocampista ex Pro Vercelli Francesco Ardizzone (24 anni), l’attaccante ex Spezia Andrea Catellani (28 anni) e 3 reti in campionato con la maglia del Carpi, in attesa della possibile svolta sulla prospettiva Antonio Cassano in biancoceleste.