Avellino-Entella, Pellizzer: “Non ci faremo intimidire”

Alla vigilia di Avellino-Entella, match valevole per la ventesima giornata di Serie B, ha parlato in conferenza stampa il difensore dei liguri Michele Pellizzer, che ha presentato così la sfida in programma al “Partenio-Lombardi” alle ore 20.30: “Loro sono in un ottimo momento, sarà una sfida tosta. Hanno un ottimo attacco e se giocherò dovrò fare molta attenzione. Il clima allo stadio sarà caldo ma di certo non ci faremo intimidire, noi siamo l’Entella e sono sicuro che ogni squadra ora ci affronta con molta attenzione”.

I biancocelesti attraversano un momento di forma davvero straordinario, come testimoniano i 13 risultati utili ottenuti nelle ultime 14 partite: “Avevamo una grandissima voglia di vincere. Dopo la serie di risultati utili consecutivi volevamo dimostrare che la sconfitta di Pescara era solo un passo falso. Siamo scesi in campo con una grinta pazzesca e preparatissimi tatticamente. In settimana abbiamo lavorato bene, tutti sapevamo esattamente cosa fare”.

Sabato scorso, nonostante fosse reduce da un attacco febbrile, l’ex capitano del Cittadella è sceso ugualmente in campo contro il Vicenza: “I medici hanno fatto un vero e proprio capolavoro, rimettendomi in piedi in pochissimo tempo e permettendomi di disputare la partita. C’era da stringere i denti e io li ho stretti. Sapevo che in difesa numericamente eravamo in difficoltà e quindi ho fatto di tutto per esserci. Lo stesso vale per Caputo, non era al meglio ma la voglia di dare tutto per la maglia era talmente tanta che era impossibile rinunciare a giocare”.

TUTTO SU AVELLINO-ENTELLA