Avellino-Entella, Tesser: “Affrontiamo una squadra pericolosa”

A poco più di 24 ore dal calcio d’inizio di Avellino-Entella, è intervenuto in conferenza stampa l’allenatore dei lupi Attilio Tesser, che ha presentato così la gara di domani: “L’Entella è una squadra ostica, è una bella realtà, gioca un calcio molto propositivo. Sono veloci e hanno qualità davanti. Complimenti ad Aglietti per aver trovato la quadratura del cerchio. Servirà una prestazione sopra le righe da parte nostra”.

Come si batte una squadra che attraversa un periodo di forma a dir poco smagliante?Voglio un Avellino concentrato e che stia bene sia mentalmente che fisicamente. Occorrerà la compattezza giusta per fare risultato, veniamo da un momento positivo e abbiamo acquisito quella serenità che ci consente di essere sereni. Dovremo lottare pallone su pallone come a Como”.

Dubbi di formazione per l’ex tecnico di Novara e Ternana, in particolare in mezzo al campo: “Confermo la difesa con Jidayi, mentre devo valutare qualcosa a centrocampo. Se gioca Bastien sulla trequarti, come cambi avrei soltanto D’Attilio e Zito che tra l’altro non sono al meglio. Jidayi è stanco ma giocherà a meno che non avrò problemi in mezzo al campo. Ligi e Rea sono regolarmente a disposizione”.

TUTTO SU AVELLINO-ENTELLA