Avellino, Enzo De Vito Inibito dal Giudice Sportivo di Serie B

Il Giudice Sportivo di Serie B Emilio Battaglia ha inibito il direttore sportivo dell’Avellino Calcio Enzo De Vito. Questo il motivo della decisione: “Per avere, al termine del primo tempo, negli spogliatoi, assunto un
atteggiamento intimidatorio rivolgendo agli Ufficiali di gara epiteti insultanti”. 

A causa degli insulti rivolti al direttore di gara negli spogliatoi durante l’intervallo di Avellino-Pescara, Enzo De Vito avrà dunque l’inibizione a svolgere ogni attività in seno alla F.I.G.C. a ricoprire cariche federali ed a rappresentare la società nell’ambito federale fino al 31 maggio 2015.

Confermate anche le squalifiche a Moussa Kone e Fabio Pisacane, che salteranno la delicata trasferta di Bologna di sabato al “Renato Dall’Ara”. Nei rossoblù mancheranno Domenico Maietta e Daniele Gastaldello.

Leggi anche: