Avellino-Espanyol 0-0 (2-4 ai Rigori): Risultato Finale

Avellino-Espanyol non verrà trasmessa in diretta tv e streaming, amichevole valida per il secondo Memorial Taccone, ma sarà seguita in diretta live con aggiornamenti sul risultato in tempo reale su Avellino-Calcio.it.

Avellino-Calcio.it seguirà la diretta live dell’incontro a partire dalle 20.30.

TABELLINO

Avellino (4-3-1-2): Frattali; Nitriansky (dal 55′ Nica), Biraschi, Ligi (dall’80’ Chiosa), Visconti (dal 61′ Giron); Gavazzi (dall’89’ Tutino), Arini, Schiavon (dal 61′ D’Attilio); Insigne (dal 61′ Soumaré); Trotta (dal 55′ Mokulu), Tavano (dal 65′ Castaldo).
A disp.: Bianco, Offredi, Cuomo. All.: Attilio Tesser

Espanyol (4-4-2): Pau, Robert, Alvaro, Luís Lopez, Fonti, v. Sanchez, Javi López, Salva Sevilla, Montanaro, Burgui, Caicedo.
A disp.: German, Arbilla, Raillo, Caballé, Duarte, Canas, Abraham, Hernan Perez, Alex, Mamadou, Victor Alvarez, Jordan. All.: Sergio Gonzalez

LE PAGELLE DI AVELLINO-ESPANYOL

LA FOTOGALLERY DI AVELLINO-ESPANYOL

CALCI DI RIGORE

AVELLINO:

  • Mariano Arini (GOL)
  • Luigi Castaldo (GOL)
  • Gennaro Tutino (SBAGLIATO)
  • Guido D’Attilio (SBAGLIATO)

ESPANYOL:

  • Abraham (GOL)
  • Hernan Perez (GOL)
  • Jorda (GOL)
  • Alex (GOL)

90′ – La Penna fischia la fine dell’incontro. L’Avellino gioca bene e resiste sullo 0-0 contro un avversario più quotato sulla carta. Adesso saranno i calci di rigore ad assegnare il Trofeo Memorial Taccone.

89′ – Entra Tutino esce Gavazzi, Soumaré occuperà la posizione di mezz’ala sinistra. Si va verso i calci di rigore

83′ – Sinistro dai venticinque metri di Duarte. Frattali è sempre pronto e in tuffo respinge in angolo

80′ – Spazio anche per Marco Chiosa, che sostituisce Alessandro Ligi

75′ – Colpo di testa a lato di Mamadou su cross di Hernan Perez

66′ – Colpo di testa di Mokulu su calcio d’angolo bloccato a terra da German

65′ – Standing ovation per Gigi Castaldo al suo ingresso in campo al posto di Tavano. La città di Avellino si stringe attorno al calciatore che dovrà stare fuori fino a fine novembre per la squalifica dopo i fatti di Nocera.

61′ – Tesser modifica l’assetto della squadra. Fuori Visconti, Insigne e Schiavon, dentro Giron, Soumarè e D’Attilio. Il 4-3-1-2 rimane intatto.

58′ – Hernan Perez supera Visconti sulla fascia e serve al centro Abraham. Il tiro del centrocampista dell’Espanyol non reca pericolo alla porta di Frattali.

55′ – Arrivano i primi due cambi per i lupi: fuori Nitriansky dentro Nica sulla fascia destra, fuori Trotta dentro Mokulu in attacco.

53′ – Destro di Rober ma Frattali è ancora una volta decisivo.

51′ – Risponde subito la squadra di Gonzalez con un tirocross pericoloso di Arbilla dalla fascia destra. Frattali si fa trovare pronto e respinge.

50‘ – È di Eros Schiavon il primo tiro della ripresa. Il pallone è troppo centrale e German fa sua la sfera.

45′ – Comincia la ripresa al “Partenio-Lombardi”. L’Avellino è in campo con la formazione iniziale. L’Espanyol, al contrario, cambia nove undicesimi della squadra.

SECONDO TEMPO

45′Fine primo tempo. Si va al riposo sul punteggio di 0-0. Bene l’Avellino che è riuscito a tenere testa ad una squadra nettamente superiore dal lato tecnico. Nella ripresa probabilmente ci sarà spazio per tutta la panchina.

40′ – Tutt’altro che un’amichevole. Battibecco tra Biraschi e Caicedo, l’arbitro La Penna fa fatica a riportare la calma sul terreno di gioco.

34′ – Dopo mezz’ora di gioco la partita continua a svolgersi a ritmi blandi. Avellino messo bene in campo.

30′ – Burgui lascia sul posto Nitriansky e va alla conclusione con il destro. Pallone a lato di poco

25‘ – Punizione dalla sinistra a rientrare di Salva Sevilla, Alvaro Gonzalez sfiora di testa e la palla finisce di un soffio alla sinistra di Frattali

16′ – Miracolo di Frattali! Grande azione palla a terra dell’Espanyol che riesce a liberare Felipe Caicedo solo davanti al numero uno biancoverde, che si oppone con il corpo su un tiro ravvicinato a botta sicura.

15′ – Colpo di testa di Marcello Trotta che finisce di poco a lato, il traversone di Visconti dalla sinistra ha strappato gli applausi del pubblico.

12‘ – Pericoloso anche l’Avellino, Ciccio Tavano si avvicina alla porta difesa da Pau, ma l’estremo difensore spagnolo fa sua la sfera.

8‘ – È l’Espanyol a tenere in mano il pallino del gioco. Poche emozioni, per adesso è la Curva Sud il più bello spettacolo al “Partenio-Lombardi”.

2‘ – Il primo tiro verso lo specchio della porta è degli spagnoli. Burgui ci prova da oltre venti metri, ma la sfera finisce alta.

1‘ – Calcio d’inizio allo stadio “Partenio-Lombardi” di Avellino. Inizia la seconda edizione del Memorial Nicola Taccone. Circa duemila gli spettatori in tribuna. Avellino in maglia verde e pantaloncini bianchi, Espanyol con la classica divisa biancoblù.

FOTO LIVE DAL “PARTENIO-LOMBARDI”

Curva Sud Avellino EspanyolCurva Sud Avellino Memorial TacconeCurva Sud Avellino SeraCurva Sud Avellino Espanyol