Avellino-Frosinone 0-1, Paghera: “La squadra è con Toscano”

Ha parlato al termine di Avellino-Frosinone 0-1 Paghera. Il giocatore è stato chiamato a commentare l’ennesima sconfitta, ma ha anche chiarito che la squadra è tutta con l’allenatore.

In settimana tanto caos, poi la squadra ha difeso Toscano. “Toscano è il nostro allenatore e noi lo difenderemo sempre. La partita è andata male ma siamo stati anche sfortunati. Dobbiamo lavorare”.

Gira tutto male all’Avellino“Non è andata benissimo ma le colpe sono anche e soprattutto nostra. Bisogna capire che quest’anno sarà dura ma lavorando e con l’aiuto di tutta la provincia ci dobbiamo salvare. Faremo di tutto”.

Come avete vissuto il pre gara, con  società e stampa che ormai avevano allontanato Toscano“Un po’ si sente ma non cerchiamo alibi. Tifosi, giornalisti devono capire che noi diamo tutto ma faremo di piu, lottando fino all’ultima giornata”.

Squadra con dei limiti, ma alcune prove in trasferta mettono in mostra limiti caratteriali? “Limiti può significare sotto tanti aspetti. Abbiamo comunque il talento per migliorare, serve un filotto di risultati e un po’ di tranquillità”.

La squadra non sembra rispettare la tradizione di un Avellino che lotta sempre con il coltello tra i denti. Bisogna sopperire con  il cuore ai limiti tecnici della squadra? “La gente ci accusa soprattutto per le prove in trasferta. Fuori casa ci sono state prove vergognose. In casa si può perdere contro  il Frosinone, ma a Perugia o Ferrara siamo  stati pessimi”.

Leggi anche: