Avellino-Frosinone, D’Angelo: “Meritiamo la Juventus”

Il guerriero biancoverde Angelo D’Angelo è incredulo per la vittoria di oggi in Coppa Italia contro il Frosinone. Il centrocampista dell’Avellino, autore del gol dell’1-0, si è mostrato raggiante davanti ai microfoni dei giornalisti: “Ancora non ci credo che giocheremo contro la Juventus. Si avvera un sogno. Quella di oggi era una gara dove avevamo tutto da perdere, non era assolutamente facile. Tutti i sacrifici fatti vengono ripagati, e c’era tanta voglia di arrivare a Torino. Tutti ci meritiamo questo sogno, dal presidente al magazziniere. Per me è un’emozione unica visto che sono partito dalla Serie D con questa maglia“.

d'angelo

D’Angelo ha poi continuato: “Trovarmi a giocare allo Juventus Stadium partendo dalla polvere potete immaginare cosa significhi. Bellissimo arrivare fin qui da dove sono partito. Un ringraziamento va alla società, che ci ha sempre creduto. Il presidente mi dice da mesi ormai che mi devo preparare a giocare contro un certo Vidal. La dirigenza merita un plauso per quello che sta facendo. Adesso ci godiamo questo momento, poi testa allo Spezia“.

D’Angelo ha espresso parole di incoraggiamento anche per il suo compagno Pape Dia: “Faccio i complimenti a Dia, perchè oggi alla prima da titolare ha dimostrato di avere delle qualità. Ha giocato una partita eccezionale“.

TUTTO SU AVELLINO-FROSINONE

Leggi anche –> Avellino-Frosinone, le pagelle dei lupi

Leggi anche –> Avellino-Frosinone, Rastelli: “Un sogno giocare a Torino”