Avellino-Frosinone 0-1, Risultato Finale

Sconfitta casaliga dopo tre vittorie consecutive al Partenio-Lombardi. Situazione sempre più grigia per i biancoverdi che creano poco e risultano sempre troppo poco incisivi in attacco. La panchina di Toscano è decisamente in bilico

93′ L’arbitro fischia la fine, 1 a 0 per il Frosinone.

91′ Incredibile palo di Mokulu dal calcio d’angolo battuto da Paghera. Poi mischia al centro dell’area e nulla di fatto.

90′ Tre minuti di recupero.

90′ Gori dal fondo crossa al centro, respinto da Perrotta ma Kragl dal limite sfiora il palo.

89′ Ultimo cambio anche per il Frosinone: Esce Dionisi ed entra Frara.

89′ Camara serve in verticale Ardemagni che ha una buonissima occasione ma in diangonale colpisce male e il pallone finisce largo.

87′ Punizione defilata per i lupi: batte Paghera

87′ Entrataccia di Gori su Ardemagni, il centrocampista viene ammonito.

84′ Cross di Gori che attraversa pericolosamente tutta l’area avellinese, senza che nessun attaccante ciociaro ci arrivi.

82′ Angolo per i lupi. Cross di Camara respinto dalla difesa ospite.

76′ Terzo ed ultimo cambio di Toscano: esce Soumare, entra Camara.

75′ Buona manovra dei lupi sulla trequarti, Ardemagni allarga per Crecco a cui viene deviato il tiro in angolo.

73′ Secondo cambio anche per Marino: esce Soddimo, al suo posto Kragl.

71′ Fallo di Brighenti su Ardemagni che viene ammonito, punizione battuta in mezzo da Verde, ma Perrotta colpisce debolmente di testa.

69′ Incredibile chance sprecata da Dionisi. Contropiede orchestrato da Paganini, due contro uno, l’esterno serve l’attaccante che si allarga sul sinistro ma spedisce fuori.

64′ Grandi proteste per Ardemagni che voleva un rigore per una trattenuta sul cross di Verde. L’arbitro fischia fallo all’attaccante dei lupi e lo ammonisce per le proteste.

61′ Calcio d’angolo battuto da Soddimo per la testa di Ciofani, che non centra la porta.

60′ Pasticcio difensivo dell’Avellino che rischia la frittata. Lancio lungo con Perrotta e Crecco che fanno scivolare il pallone verso l’area, ma Paganini è lesto e supera con un tocco sotto Radunovic, prima di essere fermato da Djimsiti.

57′ Ardemagni appoggia bene per Soumare che si inserisce in area ma il tiro è respinto dalla difesa.

53′ Secondo cambio per i lupi: fuori Castaldo molto opaco, dentro Ardemagni.

51′ Calcio d’angolo per il Frosinone, sponda per Ciofani che gira male tra le mani del portiere.

50′ Primo cambio anche per il Frosinone: fuori Ariaudo, dentro Matteo Ciofani, fratello dell’attaccante.

48′ Paganini si accentra e prova il tiro da fuori di Paganini, ma Radunovic blocca in due tempi.

46′ Comincia la ripresa con un cambio per l’Avellino: fuori Lasik e dentro Mokulu, con Toscano che passa dal 4-3-3 al 4-4-2.

Finisce il primo tempo sul risultato di 1 a 0 per il Frosinone, grazie al rigore di Ciofani. Avellino poco pericoloso se non con qualche sporadica iniziativa.

46′ Punizione di Paghera, Djimsiti colpisce da buona posizione ma il colpo di testa è alto.

45′ Ripartenza CAstaldo che taglia il campo sulla trequarti e viene fermato da Sammarco da dietro. Ammonito il 21 del Frosinone.

44′ Crecco perde un brutto pallone a centrocampo e Lasik ferma il contropiede gialloblu. Ammonito.

41′ Angolo per i lupi conquistato da Verde, che batte e appoggia per Paghera: cross sul secondo palo per la sponda di Djimsiti che però commette fallo.

38′ Paghera ci prova da lontano con un tiro che finisce largo senza impensierire Bardi.

35′ Ammonito capitan D’Angelo per un fallo a centrocampo. Segnali di nervosismo dai lupi.

33′ Avellino in confusione. Il Frosinone va vicino al raddoppio con una punizione incredibile di Dionisi che colpisce la traversa.

30′ Gol del Frosinone! Rigore per i ciociari per fallo di Crecco su Paganini sulla linea del lato corto dell’area. Ciofani va dal dischetto e angola benissimo. palo gol e 1 a 0 ospite.

25′ Altro tentativo da fuori per gli ospiti. Stavolta è Ciofani a provarci con il mancino ma ancora Radunovic blocca a terra.

24′ Punizione dalla sinistra per il Frosinone, sempre Soddimo sulla palla ma il cross è sicuro tra le mani di Radunovic.

21′ Cross dalla sinistra nell’area del Frosinone, palla respinta e D’Angelo ci prova due volte ma due volte viene respinto da buona posizione al centro dell’area. Doppia occasione Avellino

18′ Verde si accentra e da oltre 30 metri prova il tiro che finisce ampiamente fuori.

17′ Sul corner Verde recupera palla e si fa tutto il campo, arriva quasi sul fondo, cross rasoterra ma Crivello chiude in angolo. Nulla di fatto sul corner.

16′ Dionisi combatte sulla trequarti, supera Paghera e contrastato fa partire comunque un sinistro che deviato, quasi beffa il il portiere dei lupi, che devia in angolo.

15′ Punizione che è un corner corto per il Frosinone, batte Soddimo che crossa al centro dell’area per Ciofani: controllo e girata che Radunovic blocca bene a terra.

11′ Solo un po di ghiaccio sulla coscia e il numero 8 biancoverde può rientrare in campo.

10′ Problema fisico per capitan D’Angelo che resta a terra qualche secondo, ma sembra nulla di grave.

8′ Prima sortita anche per il Frosinone che cerca la gran botta da fuori con Dionisi. Tiro forte ma alto.

7′ Punizione dalla trequarti, Paghera crossa ma palla respinta in angolo. Dal corner bel traversone di Verde per D’Angelo che di testa sfiora la traversa.

15.00 Comincia la partita.

Ecco la diretta live e gli aggiornamenti in tempo reale di Avellino-Frosinone.

L’Avellino di un Mimmo Toscano che vive la sua esperienza sul filo del rasoio, sfida il Frosinone ambizioso ma ancora poco brillante in questa prima parte del campionato. Partita difficile per i lupi che devono cacciare davvero tutta la grinta e la determinazione che lo stadio Partenio-Lombardi può esaltare.

Segui con la nostra diretta live gli aggiornamenti della partita. 

Queste le formazioni ufficiali:

AVELLINO (4-3-3) –  Radunovic; Gonzalez, Perrotta, Dijimisti, Crecco; D’Angelo, Paghera, Lasik; Soumare, Castaldo, Verde. Allenatore: Toscano

Frosinone (4-4-2) – Bardi; Brighenti, Ariaudo, Pryyma, Crivello; Paganini, Gori, Sammarco, Soddimo; Ciofani D., Dionisi. Allenatore: Marino

Leggi anche: