Avellino, Gubitosa a RPN: “Le mie quote vanno a zero”

Ecco un intervista rilasciata a Radio Punto Nuovo dell'ormai ex presidente onorario e socio del club

Michele Gubitosa che, ormai da qualche giorno, ha rassegnato le dimissioni da presidente onorario dell’U.S. Avellino Calcio, ha rilasciato un intervista ai microfoni di Radio Punto Nuovo.

L’imprenditore ha commentato: “Ho rinunciato a effettuare tutti i versamenti soci, non coprendoli, quindi le mie quote vanno a zero. Le mie dimissioni sono irrevocabili. I miei soci hanno condiviso un progetto che io non ho intenzione a portare avanti“.

Inoltre, rasserenando i tifosi, ha aggiunto: “Dico a tutta la tifoseria bianco-verde di stare tranquilli. Nell’ultimo bilancio i conti erano in linea, con i debiti che erano a metà del fatturato. Nei confronti degli istituti bancari non c’è alcun debito. C’è solo quella inerente ai soci, ma si tratta di un debito virtuale“.

Inoltre, sull’iscrizione della squadra al prossimo Campionato di Serie B 2017-18, ha dichiarato: “Per l’iscrizione abbiamo avuto molte agevolazioni dalla Lega. Quindi, dal punto di vista economico non c’è nessun problema“.

Infine, ha aggiunto: “Auguro al presidente Walter Taccone che possa trovare, in tempi brevi, un socio da affiancarlo nel suo lavoro. Sarò un ex socio dell’Avellino, ma ne rimarrò sempre tifoso“.