Avellino, i lupi in pellegrinaggio al Santuario di Montevergine (Foto)

Visita a Montevergine per i lupi. Come sempre accade da qualche anno, c’è stato, presso il Santuario, l’incontro annuale bene augurante tra la dirigenza biancoverde, i calciatori, lo staff dell’A.S. Avellino e i monaci benedettini, su invito del sindaco di Mercogliano, prof. Massimiliano Carullo. Erano presenti quasi tutti i calciatori biancoverdi, ad eccezione di Fabbro, Pape Dia, Ladrière e Zappacosta (quest’ultimo al rientro dall’Under 21).

Dopo la consueta benedizione dell’Abate e un piccolo rinfresco, i lupi hanno dedicato tanto tempo ai tifosi per foto e autografi. Erano presenti anche gli ultimi due arrivati, Saulo Decarli e Camillo Ciano. È seguito poi, presso la sala consiliare del comune di Mercogliano, il saluto del Sindaco e dell’Amministrazione comunale con il conferimento di un riconoscimento al presidente dell’A.S. Avellino, Walter Taccone, e al direttore sportivo, Enzo De Vito. Da sottolineare come tutto il gruppo abbia firmato la petizione per risolvere il problema della Funicolare, costretta all’abbandono perché la Regione ha tagliato i fondi necessari per la manutenzione.

Ecco alcune foto dell’Avellino in visita al Santuario di Montevergine e al Comune di Mercogliano

 

Calciatori Avellino al Santuario di Montevergine

Calciatori Avellino a Mercogliano Galabinov a Montevergine Peccarisi a Mercogliano Rastelli e De Vito a colloquio Squadra Avellino al Comune di Mercogliano