Avellino, Infortunio Tavano: Rientrerà tra 40 giorni

Sono stati resi noti i risultati degli esami effettuati da Francesco Tavano dopo l’infortunio muscolare rimediato nella partita di sabato scorso al “Libero Liberati” contro la Ternana. Secondo quanto riportato dal comunicato ufficiale dell’U.S. Avellino, l’esame al giocatore ha evidenziato un postumo distrattivo verso una lesione di primo/secondo grado. L’attaccante si sottoporrà a cure mediche e riabilitative per le prossime due settimane. Successivamente sarà valutato attraverso nuovi esami strumentali.

Per questo tipo di infortunio le 2 settimane sono uno stop obbligatorio, quindi sembra difficile che prima di 20 giorni lo si riveda in campo, se proprio tutto va bene dai secondi esami. Secondo i medici si tratta di una lesione non grave ma pericolosa, per questo motivo il giocatore non dovrà forzare i tempi di recupero perché rischia una ricaduta. Per questo tipo di infortunio lo stop può arrivare fino a 40 giorni.

Tavano si è infortunato al 23esimo minuto del secondo tempo nel match contro gli umbri durante una progressione palla al piede dopo aver recuperato una gran palla a centrocampo. Da una possibile occasione da gol si è passati all’infortunio che inguaia non poco Attilio Tesser. Una notizia che non ci voleva per il tecnico biancoverde che ora dovrà fare a meno del suo attaccante in un momento cruciale della stagione.