Avellino-Juve Stabia, Castaldo su Facebook mostra foto ferita

Gigi Castaldo è ormai il nuovo beniamino della tifoseria dell’Avellino che mostra il suo affetto verso un calciatore in particolare in rari casi, dando importanza al sostegno uguale che va dato all’intero gruppo. Il calciatore di Giugliano infatti, da un anno a questa parte, è diventato il simbolo della rinascita della formazione irpina che ora sogna quella serie A che manca da tanti anni e che chissà che l’anno prossimo non torni nuovamente al Partenio.

Ex della sfida contro la Juve Stabia, Castaldo è stato anche l’autore del gol del 2-0 dedicato alla moglie e ad un bambino che non sta bene, dimostrando di poter essere bomber anche in serie B e non solo in quella Lega Pro dove è stato protagonista con maglie importanti come Benevento, Nocerina e proprio le Vespe. Protagonista di una gara combattuta e che soprattutto ha visto i difensori stabiesi spesso in difficoltà contro di lui, il calciatore dell’Avellino ha mostrato su Facebook una foto dove si vede una piccola ferita subita nel corso del derby.

Inoltre colpisce il suo commento, da vero appassionato del Lupo, “Il Lupo è ferito ma non morto…”, dimostrazione che questi colori ormai per lui stanno diventando una seconda pelle.

Castaldo Juve Stabia

Leggi anche -> Crotone, la protesta della dirigenza calabrese

Leggi anche -> Avellino, Zappacosta al centro del mercato

Leggi anche -> Serie B, salta un’altra panchina tra i cadetti