Avellino-Juve Stabia, Rastelli pensa alla difesa a quattro

Per la partita di domani contro la Juve Stabia, l’allenatore dei lupi Massimo Rastelli dovrà quasi reinventare la difesa. Le assenze forzate di Armando Izzo, per squalifica, e di Davide Zappacosta, impegnato con la Nazionale Under 21, hanno costretto il mister a provare nuove soluzioni. Come se non bastasse, anche la presenza da titolare di Alessandro Fabbro è in dubbio. Il difensore ha lavorato a parte tutta la settimana e, nonostante sia stato convocato, potrebbe partire dalla panchina. Non avendo più difensori da schierare come terzo di difesa in rosa, Rastelli potrebbe optare per un cambio di modulo.

Alessandro Fabbro Avellino

Il tecnico biancoverde non ha escluso in conferenza stampa la possibilità di passare alla difesa a quattro. Nel caso in cui Fabbro non recuperi in tempo per domani sera, non ci saranno le condizioni per giocare con tre difensori. In questa situazione l’Avellino scenderebbe in campo con Maurizio Peccarisi e Fabio Pisacane al centro della difesa, con Luca Bittante ad agire come terzino destro ed Andrea De Vito sul lato opposto.

TUTTO SU AVELLINO-JUVE STABIA

Leggi anche –> Avellino-Juve Stabia, Rastelli: “Giocheremo senza guardare la classifica”

Leggi anche –> Avellino-Juve Stabia, precedenti e statistiche del derby