Avellino-Lanciano, Arini out per squalifica

Brutta tegola in casa Avellino per la sfida di sabato contro il Lanciano. Massimo Rastelli dovrà fare a meno di Mariano Arini. Il centrocampista biancoverde, già in diffida, è stato ammonito nella scorsa partita contro la Ternana, ed è scattata la squalifica per una giornata di campionato. Una perdita importante per il centrocampo dell’Avellino. Arini è uno dei giocatori con la più alta media voto dell’intera rosa, e la sua presenza in mezzo al campo è risultata spesso fondamentale. Adesso tocca a Rastelli decidere con chi sostituire il motorino del centrocampo avellinese. Con il ritorno dal turno di stop di Eros Schiavon, e l’impiego certo di Angelo D’Angelo, resta libero il posto al centro della mediana. Il favorito numero uno è Samuele Pizza, che ha esordito a Terni con la nuova maglia anche se per pochissimi minuti. L’ex Viareggio è da considerarsi il sostituto ideale nel caso in cui il mister voglia puntare sul solito centrocampo di quantità. L’alternativa si chiama Romulo Togni. Il regista brasiliano non vede il campo da tempo, ed è difficile prevedere una sua partenza dal primo minuto. Tuttavia, potrebbe essere per lui l’occasione del riscatto. Proprio in quel di Lanciano, Togni subì l’infortunio che di fatto gli ha rovinato la stagione, uscendo dal “Biondi” al termine del primo tempo.

Leggi anche –> Biglietti Avellino-Lanciano, le info per acquistarli