Avellino-Latina 2-1: salvezza sofferta fino alla fine

Non è stato facile vincere per quest'Avellino, ma alla fine ce l'ha fatta!

Alla fine l’Avellino ce l’ha fatta! Salvezza sofferta fino alla fine, ma fuori pericolo matematico e l’anno prossimo si giocherà di nuovo in serie B. Risultato ottenuto all’ultima giornata, non senza patemi, con la vittoria in rimonta per 2-1 sul Latina, già da qualche settimana in lega pro.

Le cose semplici non fanno per noi, è stata più dura del previsto e alzi la mano chi non ha visto le streghe in questa pazza stagione dei lupi! Dopo la vittoria di Pisa sembrava fatta: i lupi hanno staccato la spina dopo una bella rincorsa, ma il traguardo era ancora lontano! E, complici anche i roboanti risultati delle squadre che albergavano in fondo alla classifica, i biancoverdi si sono ritrovati in zona play out, quindi costretti a vincere stasera!

Il gol di Insigne ha gelato il Partenio, il pareggio di Ardemagni lo ha ravvivato, il sorpasso firmato da Castaldo lo ha fatto esplodere! Al fischio finale il boato è stato un grido liberatorio: non avremmo meritato di retrocedere e non avremmo potuto perdere una categoria troppo importante per questa città e questa gente! A bocce ferme si potrebbe affermare: così è più bello! Sinceramente ci limitiamo a scrivere che l’importante era riuscirci ed è giusto adesso godersi la soddisfazione.

Da domani si volta pagina e l’auspicio è che dagli errori commessi si tragga insegnamento com’è giusto che sia: chiarezza e programmazione da parte della dirigenza e sostegno incondizionato da parte di tutti i tifosi. Uniti si vince! Forza lupi!