Avellino-Latina 3-1, Somma: “Soddisfatto del gioco, ma troppi errori”

Il Latina capitola al “Partenio-Lombardi”, perdendo 3-1 contro un Avellino devastante, capace di sfruttare al meglio ogni occasione creata. Nel post-partita, è intervenuto in conferenza stampa l’allenatore dell’undici pontino Mario Somma, che ha commentato così il risultato odierno: “Siamo stati costretti a rincorrere per il resto della partita che è stata ben giocata da entrambe le squadre. Il pubblico si è divertito, è stato un bello spot per la Serie B. Nessuna delle due formazioni ha speculato sull’altra. Si sono fronteggiate due filosofie di gioco differenti”.

Olivera e compagni hanno espresso complessivamente un buon gioco, soffrendo però la fisicità e la tecnica del reparto offensivo biancoverde: “Per quel che mi riguarda sono soddisfatto del gioco espresso dai miei uomini. Oltre al giro-palla, che in alcuni casi è comunque stato troppo lento, siamo andati al tiro con tanti giocatori diversi. Non ho nulla da rimproverare ai miei: sui gol subiti non ci sono specifiche responsabilità del reparto difensivo. Non dovremo correggere molto in tal senso, piuttosto dovremo migliorare la conclusione, troppe volte abbiamo calciato fuori dallo specchio della porte e non è un aspetto di poco conto”.

Merito all’Avellino, ma anche tanti errori della retroguardia nerazzurra: “I meriti dell’Avellino ci sono ma noi abbiamo fatto di tutto per esaltarli. Nel primo tempo abbiamo commesso due errori clamorosi, abbiamo regalato parecchio ai nostri avversari che, ritengo, alla lunga diventeranno protagonisti di questo torneo, la loro capacità tecnica e quella fisica verranno fuori alla lunga”.

TUTTO SU AVELLINO-LATINA

Leggi anche: