Avellino-Livorno: Abbondanza in Difesa per Tesser

Se l’Avellino di Tesser si ritrova a decidere su chi puntare grazie soprattutto alle vaste scelte difensive (avendo tutti a disposizione, eccezion fatta per Nica, squalificato durante Vicenza-Avellino) e con Chiosa e Migliorini che continuano a sperare di giocare da titolari, cinque posizioni più giù in classifica troviamo il Livorno che presenta il problema opposto: Panucci infatti tenterà di ritrovare la vittoria (in seguito ai tre gol subiti a La Spezia e al pareggio a Cesena) avvalendosi dei pochi nomi della lista dei disponibili.

Mister Tesser dovrà scegliere su chi puntare al centro della difesa tra Jidayi, che sembra inamovibile, Biraschi, Chiosa e Migliorini. Probabile che saranno ancora una volta i primi a proteggere la porta di Pierluigi Frattali. Sulle fasce, a sinistra probabile la conferma di Visconti e non Pucino, con Pisano a destra che recupererà dall’infortunio. Ma Tesser potrebbe sorprendere tutti ancora una volta.

 

La squadra degli amaranto si trova in difficoltà date le numerose assenze come quella di Regoli, che molto probabilmente salterà la gara di sabato a causa di problemi fisici; il Livorno dovrà rinunciare anche a Gonnelli, out da inizio febbraio per un’operazione al ginocchio destro, ai trequartisti Aramu e Valoti, e allo squalificato Jelenic a centrocampo, ma potrebbe riavere a completa disposizione Emerson che insieme a Ceccherini e Vergara andrebbe a completare il quadro.

Leggi anche