Avellino-Livorno: l’ex Andrey Galabinov ritorna al Partenio (Video)

Tòh! Guarda chi c’è: “O’ Bulgaro“. L’Avellino nella sesta giornata di campionato di Serie B contro il Livorno si ritroverà di fronte l’uomo gol della passata stagione, Andrey Galabinov. Criticato, amato, fischiato e sostenuto, nella passata stagione ha diviso i tifosi avellinesi con prestazioni tanto importanti quanto discontinue, ma i suoi 16 gol sono valsi a fine stagione un bottino più che importante per l’ottimo campionato disputato dalla squadra di Massimo Rastelli. Sabato ritornerà a giocare sotto la Curva Sud, che tante volte ha visto esplodere dopo una sua rete. In tanti lo stanno già rimpiangendo, perché fino ad ora Andrea Arrighini e Gianmario Comi non sono riusciti a bloccarsi. Ma siamo proprio sicuri che l’ariete bulgaro si stia facendo valere in quel di Livorno?

Fino ad ora 2 presenze su 5 partite e 162 minuti giocati, di certo non sono i numeri di un titolare. Un solo lampo fino ad ora, il gran gol alla prima giornata contro il Carpi. Per il resto, panchina contro Latina e Varese, tribuna contro il Brescia e una partita anonima contro il Bari. Siamo ancora alle prime giornate, e se pensiamo che il bulgaro con i lupi si sbloccò soltanto alla settima giornata, quest’anno ha iniziato anche meglio. Lo stesso discorso però va fatto anche per i due attaccanti in forza all’Avellino. Insomma, niente critiche, niente rimpianti. Ognuno per la sua strada. Sabato potrebbe scendere in campo, ma sarà solo un avversario da battere. Intanto lo ricordiamo così, con le giocate più belle in maglia biancoverde racchiuse in questo video.

ANDREY GALABINOV, AD AVELLINO DETTO O’ BULGARO

TUTTO SU AVELLINO-LIVORNO

Leggi anche –> Verso Livorno, sei infortunati nell’Avellino

Leggi anche –> Massimo Rastelli: “Adesso sotto con il Livorno”