Avellino, Marco Chiosa: “Miriamo a grandi obiettivi”

Si è tenuta oggi la conferenza stampa di presentazione del nuovo acquisto dell’Avellino, Marco Chiosa. Il difensore, arrivato in prestito con diritto di riscatto e controriscatto dal  Torino, ha già svolto ieri il primo allenamento con la nuova maglia. Questa la sua prima impressione sul gruppo: “Al primo allenamento con la squadra ho subito capito che questo è un gruppo unito ed affiatato. Abbiamo grandi qualità sia dal punto di vista tecnico che tattico. I giocatori più anziani mi hanno fatto integrare subito, parlo di Zito, Castaldo e Pisacane che mi hanno fatto sentire uno di loro“.

Chiosa ha parlato anche degli obiettivi da raggiungere per la prossima stagione: “L’anno scorso questa squadra ha sfiorato i playoff, non vi ha partecipato soltanto per qualche partita sbagliata. Mantenendo l’organico dell’anno scorso con qualche nuovo innesto penso che si possano raggiungere grandi traguardi, bisognerà lavorare giorno dopo giorno. Ho conosciuto anche mister Rastelli, un grande allenatore. Già lo conoscevo come un tecnico che fa giocare bene le sue squadre“.

Capitolo difesa, la concorrenza è tanta tra i giovani della retroguardia avellinese: “Gli altri miei compagni sono giocatori importanti nonostante l’età. Ely e Vergara hanno già giocato ad alti livelli. Poi c’è un pilastro come Fabbro ed un leader come Pisacane. La concorrenza non potrà farmi che bene per impegnarmi di più“.

Infine, Chiosa rivela perché abbia scelto Avellino e non altre piazze: “Ho creduto nel progetto biancoverde. Un progetto importante che potrà essermi d’aiuto sia per il mio futuro personale che per quello della squadra“.

Leggi anche –> Marco Chiosa all’Avellino, è ufficiale

Leggi anche –> Avellino, con gli acquisti di Chiosa e Gomis mercato chiuso?