Avellino, mercato finito ma Foti può arrivare ancora

L’Avellino ha chiuso il mercato con gli ultimi due botti Damo e Abero, giunti dalla massima serie e che sicuramente sono giovani talenti che vorranno mettersi in mostra in maglia biancoverde. Nel frattempo però, fino alle ultime ore di trattative il direttore sportivo, Enzo De Vito non è rimasto a guardare ma ha cercato di portare in Irpinia un attaccante in grado di completare il reparto offensivo nel miglior modo possibile.

Dopo l’ipotesi Juan Antonio, che però ha preferito tornare a Brescia, si era parlato anche di Guido Marilungo: l’attaccante dell’Atalanta dopo un grave infortunio che lo ha tenuto out oltre un anno avrebbe avuto l’occasione di rilanciarsi in Irpinia, spinto anche dal direttore generale dell’Atalanta, Pierpaolo Marino, irpino doc, ma alla fine ha detto no al ritorno in serie B. L’ultima idea è stata quella di Salvatore Foti, attaccante svincolato e che nella scorsa stagione era al Lecce.

enzo de vito direttore sportivo

Anche su Twitter, il calciatore ex Sampdoria e Vicenza ha confermato di essere stato ad un passo dall’Avellino, salvo poi, a mercato chiuso, confermare che nulla è potuto andare in porto per la mancata cessione di un over 30 anni: molto probabilmente il rifiuto di Biancolino a partire ha bloccato tutto, ma allo stesso tempo, come lo stesso Foti ha dichiarato su Twitter, nulla è ancora del tutto chiuso essendo lui ancora svincolato e quindi acquistabile. Allo stesso tempo però per prendere Foti bisognerebbe convincere Biancolino ad una rescissione contrattuale e la cosa certamente si prospetta difficile visto quanto abbia lottato per restare nella sua Irpinia.

Leggi anche -> Latina-Avellino, denunciati due tifosi biancoverdi

Leggi anche -> Avellino, ufficiali due colpi dalla serie A

Leggi anche -> Avellino-Ternana: info biglietti e accrediti