Avellino, mercato in entrata chiuso?

Benoit Ladrière, Saulo Decarli e Camillo Ciano. Con 3 acquisti, come esattamente un anno fa,  (Zullo, Arini e Zigoni  infatti garantirono affidabilità in ogni reparto,  con gli ultimi due in particolare che diedero un contributo decisivo ai fini della vittoria finale) si chiude il mercato irpino?.

L’entusiasmo del presidente Walter Taccone è alle stelle, così come l’attivismo del ds Enzo De Vito, i quali hanno sempre dichiarato di voler puntellare la rosa con un innesto per reparto. L’arrivo del belga Ladrière ha completato la batteria dei centrocampisti, mentre in difesa, è arrivato dal Livorno il difensore svizzero Saulo Decarli, definito da molti un grande acquisto

Saulo Decarli Nazionale Svizzera

L’attaccante Camillo Ciano ha nelle ultime ore trovato l’accordo con l’Avellino e rappresenterà una valida alternativa alla coppia Galabinov-Castaldo. Ma gli acquisti potrebbero non essere finiti: la poca affidabilità realizzativa di Andrea Soncin e il futuro in bilico del “PitoneBiancolino potrebbero rendere necessario un ulteriore innesto nel reparto offensivo. Il mercato è appena iniziato e la ciliegina sulla torta, il colpo ad effetto che tutti i tifosi sperano potrebbe forse ancora arrivare.

Leggi anche –> Camillo Ciano in prestito all’Avellino, Ufficiale a Breve

Leggi anche –> Decarli in prestito all’Avellino, ufficiale a breve

Leggi anche –> Pucci, giornalista del Tirreno: “Decarli ha detto si all’Avellino