Avellino-Modena: Castaldo vs Granoche, sfida tra bomber

Non solo per i tre punti, anche per la classifica cannonieri. In Avellino-Modena gli osservati speciali saranno senza alcun dubbio Luigi Castaldo da una parte e Pablo Granoche dall’altra. I due attaccanti sono stati finora i veri trascinatori delle due compagini in campionato. Quindici gol in trentatré presenze uno, diciassette in altrettante apparizioni l’altro, con “El Diablo” attualmente è in testa alla classifica marcatori della Serie B. Qualche minuto in più giocato dalla punta dei canarini, 2786 contro i 2736 del numero 10 biancoverde.

I due stanno attraversando momenti di forma differenti. Castaldo è a secco dalla sfida del 28 febbraio contro la Ternana, quando al “Partenio-Lombardi” realizzò su rigore il gol del momentaneo vantaggio avellinese. L’ultimo gol su azione risale al 14 febbraio, nel 3-0 rifilato al Frosinone, con l’eurogol che mandò in visibilio i tifosi biancoverdi. Nell’ultimo match contro il Catania Castaldo è stato tenuto a riposo da Rastelli ed è entrato solo a partita in corso.

Al contrario, Granoche va in gol da due giornate consecutive, suoi i gol del Modena nelle ultime sfide contro Vicenza e Varese, ed anche un rigore sbagliato a referto. Granoche è diventato lo straniero più prolifico nella storia della Serie B. In questa stagione è riuscito anche nell’impresa di segnare quattro gol in una sola partita, nella trasferta di Crotone, partita vinta dai canarini per 4-1, del 29 novembre scorso.

TUTTO SU AVELLINO-MODENA

Leggi anche: