Avellino-Monticelli 2-0, Moretti: “Spero di dare il mio contributo”

Ecco le parole del centrocampista bianco-verde dopo l'amichevole di questo pomeriggio

Federico Moretti ha parlato nella conferenza stampa, nel ritiro della squadra di Cascia, dopo la terza amichevole pre-campionato, vinta per 2-0 contro il Monticelli, in vista della prossima stagione che partirà con il Secondo Turno di Coppa Italia, il quale si dovrà stabilire se sarà anticipata al 4 agosto nel caso in cui ci sarà l’amichevole con la Roma il 6.

Il centrocampista bianco-verde, ha dichiarato: “Spero di dare il mio contributo alla squadra. Non ho un ruolo mio preferito, anche perché chi gioca a centrocampo deve interpretarlo bene. Al livello di gioco le cose stanno andando molto bene. Oggi eravamo molto stanchi, ma siamo riusciti comunque a fare un ottima prova. E’ normale che ci siano momenti più in forma ed altri un po meno“.

Inoltre, sul tecnico dei lupi Walter Novellino, ha aggiunto: “E’ un allenatore che pretende molto, anche da me. Non vedo l’ora di iniziare questa nuova stagione. Forse nella passata stagione forse ci è mancato una migliore preparazione, con un inizio non buoni ed un calo a fine stagione“.

Sul nuovo acquisto dell’Avellino in quel reparto, ovvero Francesco Di Tacchio, ha commentato così: “Con l’arrivo di Di Tacchio il centrocampo è molto migliorato e potrà darci una grossa mano. Potremmo anche giocare insieme, poi sarà il mister a valutare. Questo mercato ci ha fatto vedere giocatori di buon livello e questo potrebbe essere molto importante. Con Ardemagni siamo molto amici e ci aiutiamo l’uno con l’altro nei momenti di difficoltà. Siamo un gruppo molto affiatato“.

Su quale sarà l’obiettivo della squadra per la prossima stagione, ha concluso: “Non dobbiamo sbilanciarci nei nostri obiettivi. La Serie B è un campionato che non da nulla per scontato e quest’anno il livello è aumentato. Noi dobbiamo portare a casa più risultati possibili per poter trasmettere la nostra fiducia ai nostri tifosi“.