Avellino-Monza, Coppa Italia: chi sono i primi avversari dei Lupi

Il Primo Turno di Coppa Italia Tim ha riservato molte sorprese, tra queste la vittoria del Monza sulla Pro Vercelli, squadra appena retrocessa in Prima Divisione dalla serie cadetta. La squadra allenata da mister Antonino Asta, ex Torino, ha vinto per 1-0 in trasferta grazie a un gol di Finotto e sarà la prima avversaria ufficiale dei lupi in questa stagione, l’11 agosto al Partenio-Lombardi.

I brianzoli militano in Seconda Divisione e la scorsa stagione sempre con Asta alla guida della squadra sono andati vicini alla promozione in Prima Divisione, perdendo la finale playoff contro l’Unione Venezia. I monzesi nel primo turno di coppa hanno dimostrato di essere già in forma campionato dominando i rivali piemontesi per la maggior parte della partita grazie al buon gioco e all’organizzazione di squadra.

stadio partenio dall'alto

Uno degli aspetti più interessanti della partita di domenica sarà rivedere Walter Zullo al Partenio-Lombardi. Il difensore, decisivo a Gubbio, è stato ceduto in questa sessione di mercato alla formazione biancorossa e tornerà ad Avellino per la prima volta da avversario. Il Monza è una squadra molto giovane con qualche elemento di esperienza, tra gli altri ricordiamo il portiere Paolo Castelli, che ritornerà da avversario al Partenio dopo la partita Avellino-Modena della stagione 2008/2009 quando giocava con gli emiliani, Tiziano Polenghi, esperto difensore ex Salernitana che vanta anche molte presenze in Serie A e Claudio Grauso, centrocampista ex Livorno.

millesi

La stella della squadra, però, è sicuramente Andrea Gasbarroni. Il 32enne, cresciuto nelle giovanili della Juventus, è noto ai più per le sue numerose stagioni in Serie A con le maglie di Sampdoria, Palermo, Parma, Torino e Genoa. Il trequartista, arrivato a Monza la scorsa stagione per rilanciarsi, è riuscito nel suo intento, realizzando ben 19 gol in 26 partite e risultando a fine campionato il miglior scorer della squadra biancorossa.

Le sfide precedenti tra le 2 compagini sono nettamente a favore dei biancoverdi, che su 5 partite al Partenio hanno ottenuto 3 vittorie un pareggio e una sconfitta, quest’ultima subita due anni fa in Prima Divisione: l’Avellino di Bucaro perse 2 a 1, con doppietta di Tiboni e gol di De Angelis su rigore.

Leggi anche –> Coppa Italia: al terzo turno per i lupi una tra Cesena e Ponte Isola

Leggi anche –> Coppa Italia: Avellino-Monza, l’ex Zullo tornerà da avversario