Avellino-Novara: Formazioni, Diretta Tv e Streaming (2016-17)

Avellino-Novara sarà trasmessa in Diretta Tv su Sky Calcio 5 HD, con il collegamento pre-partita a partire dalle ore 14:00, e in streaming gratis sulla piattaforma Sky Go per gli abbonati alla pay-Tv satellitare.

Per chi non potrà seguire la partita in Diretta Tv o allo stadio la gara dello Stadio Partenio, valevole per la 31° giornata del Campionato di Serie B, vi ricordiamo che sul nostro sito potrete seguire la Diretta Live con un ampio post-partita e dichiarazioni dei protagonisti. Andiamo ora a vedere le formazioni che scenderanno in campo.

AVELLINO: La formazione guidata da Walter Novellino viene da due sconfitte consecutiva, quella del Partenio contro il Perugia per 5-0 e quello di sabato scorso in casa dello Spezia per 2-1. Ora i bianco-verdi si trovano in 13esima posizione in classifica a quota 36 punti, a -8 dalla zona play-off e a 5 punti di vantaggio dalla zona play-out.

Il tecnico di Montemarano potrà riavere a disposizione i difensori Berat Djimsiti e Alejandro Gonzalez, che hanno saltato la trasferta di La Spezia, a causa di una squalifica per essere stati espulsi nella sfida contro il Perugia. Invece, non potrà essere a disposizione il centrocampista Richard Lasik, squalificato per somma di ammonizioni.

NOVARA: La formazione piemontese, guidata dal tecnico Roberto Boscaglia, attualmente occupa, in classifica, l’ultima posizione disponibile per i play-off, ovvero l’ottavo posto a quota 44 punti. Altre tre squadre hanno gli stessi punti, ovvero Perugia, Spezia e Cittadella.

Nell’ultima giornata gli azzurri vengono da un pareggio a reti inviolate in casa, nel derby piemontese, contro la Pro Vercelli.

Novara che è imbattuta da otto gare. Infatti, l’ultima sconfitta risale allo scorso 20 gennaio, 2-1 in casa del Trapani. Da dopo quell’incontro, gli uomini di Boscaglia, hanno ottenuto quattro vittorie e quattro pareggi, segnando 8 reti subendone 4.

Per Boscaglia ritornano a disposizione l’attaccante Federico Macheda, squalificato nella gara precedente per somma di ammonizione, e il difensore danese Magnus Troest, espulso nella gara contro l’Ascoli.