Avellino-Novara: Aglietti “Ci aspetta un grande pubblico, sarà stimolante”

Ormai ci siamo, questa sera debutterà in campionato l’Avellino di mister Rastelli. Al Partenio-Lombardi arriva la corazzata Novara di mister Aglietti. Una gara difficile per i lupi che affronteranno una delle compagini più forti del campionato cadetto. Sarà molto importante l’apporto del pubblico che ha risposto alla grande, polverizzando tutti i biglietti di curva. Il tecnico azzurro ha più volte sottolineato le insidie di questa trasferta per i suoi.

tifosi avellino curva sud

Aglietti alla viligia del match si è presentato davanti ai microfoni della consueta conferenza stampa dove ha fatto il punto sulla gara del Partenio-Lombardi e delle condizioni della sua squadra:  “C’è grande attesa per il via di questo campionato e lo si capisce dal fatto che potrebbe registrarsi il tutto esaurito. Scendere in campo in un clima così caldo per noi sarà uno stimolo. I nostri avversari mancano dalla serie B da alcuni anni e quindi ci sarà un grande incitamento dal pubblico di casa, non sarà certo una gara facile. 
Il loro stile di gioco, prevede 5 uomini a centrocampo, penso che cercheranno di lasciarci pochi spazi e faranno molto pressing. Da parte nostra, abbiamo un’identità precisa e sarà difficile che cambieremo modo di disporci in campo in base all’avversario. Ci presentiamo ad Avellino dopo un fase di preparazione dura. Ovviamente dovremo aspettare ancora la brillantezza ma il lavoro svolto pagherà”.

Leggi anche –> Avellino-Novara: la prima “Rastrellata di Angelo Picariello

Leggi anche –> Avellino-Novara: le probabili formazioni, ritorna Castaldo

Leggi anche –> Avellino-Novara live diretta web in tempo reale