Avellino-Novara: ecco gli uomini che potrebbe schierare Aglietti

L’Avellino torna in serie B e per la prima gara ufficiale in serie cadetta ci sarà il tutto esaurito allo stadio Partenio-Lombardi del capoluogo che si tingerà di biancoverde e proverà a tornare in auge anche a livello nazionale dopo essere stato teatro di sfide non al livello del blasone dei Lupi.

Il Novara che giungerà in Irpinia è certamente una squadra da non sottovalutare e che, guidato dall’ottimo mister Aglietti, vuole continuare con quanto fatto di buono nel finale della scorsa stagione: sfiorata la massima serie e un gruppo che ha sempre mostrato grande coesione dopo aver rischiato di finire in zona retrocessione.

Gonzalez Novara

I piemontesi dovranno certamente fare a meno di Ludi, esperto difensore e simbolo della squadra azzurra, che a causa di un infortunio continua ad allenarsi a parte e che con ogni probabilità sarà sostituito da Bastrini. Per il resto Aglietti può contare su tutti gli uomini a disposizione fin dal ritiro estivo: previsto per oggi l’ultimo allenamento con al termine la conferenza della vigilia e la partenza alla volta dell’Irpinia per poi ritornare sul campo domattina (sabato).

Bisognerà fare attenzione alla tecnica di alcuni elementi, come Buzzegoli, ma anche alla rapidità ed esperienza di gente come l’argentino Pablo Gonzalez che riesce sempre a creare lo spazio per far male, oltre ad una robusta linea difensiva che dovrà fare a meno di Ludi e di Lisuzzo passato allo Spezia in estate.

Ecco il probabile undici che potrebbe affrontare l’Avellino:

(4-3-3):  Kosicky; Potouridis, Perticone, Bastrini, Salviato; Buzzegoli Faragò, Pesce; Comi, Gonzalez, Lazzari.

Leggi anche -> Spezia, ufficiale un acquisto da serie A

Leggi anche -> Stadio Partenio: l’ultima bagarre in casa irpina

Leggi anche -> Novara, i convocati di Aglietti per Avellino