Avellino-Novara: precedenti, statistiche e curiosità

L’Avellino ha disputato quattro gare sul campo del Novara, tutte in serie B, e il bilancio è nettamente negativo per i biancoverdi: un solo pareggio e tre sconfitte. Le due formazioni si incontrarono per la prima volta nel campionato 1973-74: la sfida terminò a reti inviolate e con poche emozioni.

Nel campionato successivo 1974-75, prima vittoria in casa del Novara contro l’Avellino: decise una rete di Viviani su calcio di rigore Nel campionato 1975-76, la squadra di casa si impose per 2 a 1: reti di Piccinetti e Salvioni per il Novara e Gritti per l’Avellino. Un anno dopo, nel campionato 1976-77, il Novara ebbe la meglio sull’Avellino con lo stesso risultato, 2 a 1: rete di iniziale del biancoverde Capone, al quale seguì prima l’autorete di Cavasin e poi il gol partita messo a segno da Salvioni.

Tra gli ex, vanno citati due calciatori che hanno fatto la storia della squadra biancoverde: Cesare Cattaneo (nella foto di copertina) e Gian Nicola Pinotti. Queste le schede della loro carriera: Cesare Cattaneo, difensore. Nato a Verano Brianza (Milano) il 10 agosto 1951. Ha giocato nel Milan dal 1969 al 1971, dove ha totalizzato 2 presenze; Taranto 1971-72, 28 presenze e 1 rete; Como dal 1972 al 1974, 70 presenze e 5 reti; Verona 1974-75, 27 presenze e 1 rete; Ternana 1975-76, 34 presenze; Novara 1976-77, 22 presenze e 2 reti; ad Avellino dal 1977 al 1981, con 116 presenze e 3 reti (è lo stopper della storica promozione in A e di ben 3 salvezze, 1978-79, 1979-80 e 1980-81, con Di Somma formò una coppia difensiva tra le migliori della serie A di quegli anni); all’Udinese dal 1981 al 1985, totalizzando 102 presenze e 3 reti; poi Varese e Vicenza, dove chiuderà la carriera nel 1986.

Gian Nicola Pinotti
L’ex portiere, Gian Nicola Pinotti

 

Gian Nicola Pinotti, portiere. Nato a Calendasco (Piacenza) il 5 marzo 1947. Ha giocato dal 1964 al 1966 nel Piacenza, 21 presenze; passa al Foggia, dove gioca dal 1966 al 1969 con 61 presenze; Torino 1969-70, 14 presenze; Monza 1970-71, 11 presenze; ancora a Torino 1971-72; a Novara dal 1972 al 1975, dove totalizza 101 presenze e subisce 87 reti; passa all’Avellino, dove gioca dal 1975 al 1977 con 68 presenze e 57 reti subite; dal 1977 al 1980 gioca nel Pescara e dal 1980 al 1982 nuovamente con il Piacenza. Si è spento prematuramente il 26 marzo 2010.

TUTTO SU NOVARA-AVELLINO