Avellino-Palermo: anche a Trapani si tifa per i Lupi

L’Avellino affronterà nel lunch match di domenica 3 novembre il Palermo, formazione che in molti ad inizio campionato davano come massima accreditata a raggiungere le prime posizioni e stracciare il campionato cadetto: così non è stato e perciò i Lupi, che in classifica sono avanti di tre lunghezze rispetto ai siciliani sognano in grande contro una rivale di livello importante.

A sostenere la squadra biancoverde ci sarà uno stadio Partenio-Lombardi completamente esaurito che vorrà spingere gli uomini di Rastelli alla vittoria: i tifosi biancoverdi vantano un rapporto di grande amicizia, dopo i confronti in D e Seconda Divisione e nello scorso maggio per la Supercoppa, con i tifosi del Trapani, prossimo avversario della formazione di Iachini.

La rivalità tra le due squadre siciliane è calda, considerando che i tifosi trapanesi sono gemellati con quelli del Catania, da sempre rivali dei rosanero e anche dell’Avellino: dunque, dopo la sconfitta al “Comunale” per opera del Carpi, i tifosi granata vorranno risollevarsi il morale con la vittoria dei Lupi e la contemporanea sconfitta dei rivali rosanero.

D’altronde il bello del calcio da anni e anni è sempre stato questo, lo sfottò che non degeneri mai in altro: avellinesi e trapanesi hanno dimostrato che lo sport può essere molto più che competizione e rivalità, ma anche rispetto.

Leggi anche -> Avellino-Palermo, Rastelli: “Non abbiamo paura di stare in alto”

Leggi anche -> Serie B: classifica della serie cadetta dopo le ultime partite

Leggi anche -> Avellino-Palermo, le quote scommesse per la partita di domani