Avellino-Palermo: Peccarisi e Fabbro salteranno la gara con i siciliani

L’Avellino arriva al terzo posto, insperato ad inizio stagione, ed inizia seriamente a sognare qualcosa più della salvezza, seppur con qualche sofferenza di troppo nel finale di Cittadella che ha fatto salire il cuore in gola ai tifosi biancoverdi. Anche in Veneto uomo chiave della difesa è stato quel Maurizio Peccarisi che nelle prime gare con l’Avellino non aveva certo brillato.

Considerando l’infortunio di Fabbro, spazio per lui contro Carpi e Cittadella che ha mostrato la sua grande personalità ed esperienza: purtroppo per i Lupi però, non potrà prendere parte alla delicata ed emozionante sfida contro il Palermo di domenica prossima allo stadio Partenio.

Il calciatore infatti essendo stato ammonito verrà squalificato sicuramente, mentre ancora difficile resta la possibilità di un recupero di Fabbro: dunque si prospetta un lavoro importante di Rastelli nei prossimi giorni per mantenere la solidità difensiva dei biancoverdi anche senza due pilastri. Potrebbe essere arretrato Bittante, con l’utilizzo di uno tra Pape e De Vito sulla sinistra, senza dimenticare Angiulli che sulla sinistra potrebbe trovare spazio.

La vittoria di Cittadella, arrivata di martedì sera, regala gioia ai tifosi ma va già in archivio considerando che all’indomani della trasferta in Veneto i Lupi dovranno ritrovare la concentrazione per la gara contro i siciliani.

Leggi anche -> Cittadella-Avellino: ecco il risultato finale della gara 

Leggi anche -> Cittadella-Avellino: il gol del vantaggio di Galabinov (Video)

Leggi anche -> Fabbro ai compagni: “Che brutto non essere lì”