Avellino Penalizzato: Biancolino, Pisacane e Arini Prosciolti

Oltre a Castaldo e al presidente Taccone, sono stati assolti altri tre giocatori per lo scandalo del Calcioscommesse

Gli ex giocatori Fabio Pisacane, Raffaele Biancolino e Mariano Arini sono stati prosciolto nello scandalo del Calcioscommesse, che ha visto, in mattinata, la decisione da parte del Giudice Sportivo, di penalizzare l’Avellino di tre punti nella classifica della Serie B.

Il difensore Pisacane, attualmente in forza al Cagliari, Arini, alla SPAL, e Biancolino, che ora gioca nel Virtus Volla, sono quindi stati graziati dal Tribunale Federale Nazionale, così come lo sono stati l’attaccante Luigi Castaldo e il presidente dell’U.S. Avellino Walter Taccone.

Sono stati invece squalificati, dal Giudice Sportivo, Armando Izzo per tre anni, Francesco Millesi e Luca Pini per cinque anni.

Ricordiamo che Raffaele Biancolino, attualmente, è il miglior bomber dei bianco-verdi, ma da una sola distanza da Luigi Castaldo che, visto che non è stato squalificato, potrebbe raggiungerlo già in questo finale di stagione. In totale ha collezionato 121 presenze e 53 reti.

Pisacane, nato a Napoli il 28 gennaio del 1986, con la maglia dell’Avellino ha collezionato 80 presenze ed un solo gol in due stagioni. Invece Arini, in quattro stagioni, ha collezionato 121 presenze e 11 reti tra Serie B e Lega Pro.