Avellino-Perugia, Novellino: “Penso ad ottenere il massimo”

Nella conferenza stampa pre Avellino-Perugia, incontro di domani pomeriggio al Partenio, ai microfoni Walter Novellino che esordisce facendo riferimento alla partita di martedì scorso, Pro Vercelli-Avellino.

Dice così il tecnico:”Onestamente eravamo tutti amareggiati dopo il pareggio, avevamo la vittoria in mano. Affrontiamo una squadra che sta bene e gioca bene, che punta a traguardi importanti. Anche noi stiamo bene, non sono ipocrita: raggiungiamo al più presto la salvezza poi si vedrà”.

Relativamente alle domande sulla partita di domani e sulla sua ex squadra: “Il Perugia è una squadra importante, ma siamo importanti anche noi. Siamo consapevoli del nostro lavoro e con umiltà affronteremo anche questa gara. Il mio passato non conta, conta solo il presente!”.

Visto l’inizio del processo sulla questione calcio scommesse non poteva mancare una domanda a riguardo sui possibili scenari futuri; risposta categorica del trainer: “Penso solamente al campo, ad ottenere il massimo, con ottimismo, con voglia. Il mio presente si chiama Avellino-Perugia. Abbiamo sofferto nel finale di gara contro la Pro, dopo una gara giocata in casa con un campo impraticabile. Sotto l’aspetto fisico e nervoso qualcosa abbiamo pagato”.

Sulla formazione che ha in mente di schierare in campo domani: D’Angelo ha qualche problema e valuteremo. Belloni mi piace per la qualità e perchè sa interpretare le due fasi e sicuramente farà parte della gara. Stiamo facendo bene, l’Avellino ha delle qualità, ha pagato un inizio non brillante, ma lavorando stiamo rendendo al massimo. Io sono per la continuità, dunque Castaldo potrebbe entrare a gara in corso.”

Come al solito il tecnico appare motivato e determinato, speriamo la squadra continui a seguirlo e perseveri nel dare continuità ai buoni risultati finora ottenuti.