Avellino-Pescara 2016, Probabili Formazioni

Manca poco al fischio d’inizio di Avellino-Pescara, match valido per la 35a giornata di Serie B e in programma venerdì 8 aprile 2016. Probabili formazioni che vedono i due allenatori dover fare i conti anche con alcuni infortuni. I lupi vengono da una bruttissima sconfitta in quel di Latina, un 3-0 senza appello che mette già in discussione la permanenza di Marcolin. La classifica al momento resta tranquilla, ma se il trend non si inverte sarà quasi impossibile non essere risucchiati nella lotta per evitare i play out. L’avversario degli irpini sarà il temibile Pescara. Gli abruzzesi erano fino a poco tempo fa la terza forza del campionato, ma poi sono entrati in un tunnel di sconfitte consecutive, interrotto dalla vittoria di sabato scorso che ha riportato i biancoazzurri in zona play off.

Le scelte dei tecnici. Marcolin rinuncia a Mokulu lì davanti e a Gavazzi in mediana per infortunio. Spazio a Paghera in regia, mentre davanti possibile tridente formato da Insigne, Castaldo e Tavano. Oddo può contare su un tridente da Serie A, con Caprari, Pasquato e Lapadula a formare l’attacco del 4-3-3 (o 4-3-2-1) a specchio. Benali appiedato per 4 turni, Selasi dentro dal primo minuto. Dirige questo anticipo del venerdì il signor Davide Ghersini di Genova, calcio d’inizio alle 20.30.

Probabili formazioni

Avellino (4-3-3): Frattali; Pisano, Biraschi, Rea, Pucino; D’Angelo, Paghera, Arini; Insigne, Tavano, Castaldo. All.: Marcolin

Pescara (4-3-2-1): Aresti; Zampano, Fornasier, Mandragora, Vitturini; Verde, Memushaj, Selasi; Caprari, Pasquato; Lapadula. All.: Oddo

Leggi anche: