Avellino-Pescara, Castaldo alla ricerca della rete numero 50

Alla ricerca della vittoria e del gol perduto soprattutto quello di Castaldo. Contro il Pescara di Oddo, l’Avellino cerca disperatamente la vittoria, i tre punti infatti mancano dal blitz di Ascoli. Nemmeno l’esonero di Tesser sembra aver dato la scossa alla squadra che, dopo l’avvento di Marcolin, ha collezionato un buon punto contro il Crotone, perdendo malamente il quel di Latina. Rispetto alle due stagioni passate, i biancoverdi accusano quattro punti in meno rispetto alla stagione 2013/14, che diventano ben otto rispetto all’anno scorso.

I 44 punti sembrano garantire una certa tranquillità ma guai ad accontentarsi. Contro gli abruzzesi Castaldo cerca la rete numero 50 in biancoverde. L’eventuale realizzazione permetterebbe all’attaccante di agguantare Livio Gennari, piazzandosi, così, alle spalle di Biancolino. Dopo la squalifica il bomber di Giugliano ha timbrato il cartellino solo in quattro occasioni, fallendo anche due calci di rigore. Troppo pochi per un’attaccante che da tre anni chiude il campionato sempre in doppia cifra.

AVELLINO-PESCARA: TUTTE LE NOTIZIE