Avellino-Pescara, Rastelli: “Fallimento sarebbe la Retrocessione”

Alla vigilia di Avellino-Pescara, il tecnico biancoverde Massimo Rastelli ha parlato in conferenza stampa. L’allenatore dei lupi, in vista di una partita importantissima visti anche i risultati delle altre partite, è stato chiaro: “Nel caso in cui non raggiungessimo i playoff io non etichetterei questa stagione come fallimentare. Per una piazza come Avellino raggiungere la salvezza con netto anticipo prima della fine del campionato è già un grande risultato, viste le esperienze passate. Magari tra dieci anni questi momenti verranno ricordati con nostalgia. Potevamo parlare di fallimento in caso di retrocessione. Non dimentichiamoci che siamo stati penalizzati da molti episodi…”.

Parlando della partita: “Giocheremo contro un avversario forte, in grande forma. Vanta il miglior attacco del torneo. Daremo battaglia a testa alta per conquistare un risultato positivo che ci proietterebbe nuovamente in zona playoff. Non abbiamo nessun timore e le critiche fanno anche bene, ma i calciatori non bisogna offenderli. Sento troppe cattiverie su Castaldo e e sullo staff tecnico, un gruppo di professionisti seri”.

TUTTO SU AVELLINO-PESCARA

Leggi anche: