Avellino-Pisa, alla scoperta dei prossimi avversari dei lupi

Sabato l‘Avellino affronterà il Pisa al Partenio; andiamo quindi alla scoperta dei prossimi avversari dei lupi nella partita valevole per la 15esima Giornata di Serie B.

Non manca certo l’esperienza alla rosa di Gennaro Gattuso, con i vari elementi che han ben figurato in Serie A come il portiere kosovaro Samir Ujkani (28 anni e tanta esperienza in A tra Palermo, Novara e Genoa), il terzino sinistro Daniele Del Fabro (21 anni e 1 anno in A nel Cagliari di Zdenek Zeman), Andrea Lisuzzo, difensore centrale (35 anni e due promozioni dalla Lega Pro alla B e dalla B alla A con il Novara di Tesser), il centrocampista veterano Gaby Mudingayi (35 anni e in A con le maglie di Torino, Lazio, Inter e Cesena), il centrocampista offensivo Andrea Lazzari (31 anni, ultima stagione con il Carpi in Serie A) e Daniele Mannini, esterno destro di centrocampo e capitano del Pisa (33 anni ed ex in Serie A di Napoli, Sampdoria e Siena, prima di sposare in Lega Pro il progetto dei pisani).

Nonostante la tanta qualità che risalta dall’organico toscano, la squadra nerazzurra, tra le più esperte della categoria con 26,9 anni d’età media della rosa, ha conquistato solo 15 punti in 14 partite, mancando la vittoria dal 24 settembre, quando alla “Arena Garibaldi” i ragazzi di Gattuso sconfissero l’Ascoli per 2-1. Da allora solo 4 pareggi e 4 sconfitte per il Pisa che, dopo un ottimo avvio stagionale, si ritrova al 15’ posto a 15 punti, con soli 12 reti segnate e 20 subite.

Presenti nella rosa nerazzurra anche elementi di conclamata esperienza in Serie B quali l’attaccante Umberto Eusepi (27 anni, presente in B con il Varese di Sannino), l’albanese attaccante Edgar Ciani (27 anni, ex in B di Padova e Catania su tutte), Andrea Tabanelli, centrocampista (26 anni e promosso in Serie A con il Cesena di Bisoli), Francesco Di Tacchio, collega di reparto (26 anni, ex Ascoli e Reggina), Stefano Avogadri (31 anni, terzino destro di lunga leva con la maglia del Piacenza tra i cadetti), Alessandro Longhi (27 anni e promosso in A con il Sassuolo di Di Francesco) e l’esterno uruguaiano Ignacio Lores (25 anni, qualche presenza tra A e B nel Palermo).

Manca un vero e proprio bomber al Pisa di Gattuso: le poche marcature, infatti, portano le doppie firme di Eusepi, Verna e Mannini, alle quali si aggiungono le singole reti di Lisuzzo, Lores e Montella. Sono presenti nella rosa pisana anche giocatori dall’ottima esperienza in Lega Pro come il succitato ex Latina, Catanzaro e prodotto delle giovanili del Messina, al quale seguono il terzino sinistro Simone Fautario (29 anni) e il centrale di difesa Luca Crescenzi (24 anni).

L’allenatore di Corigliano Calabro può anche avvalersi del giovane scuola Roma Petar Golubovic (22 anni, terzino destro), il centrocampista Luca Verna (23 anni) e gli attaccanti Sanseverino (22 anni), Gatto (22 anni), Frugoli (21 anni) e Peralta (20 anni).

 AVELLINO-PISA, TUTTE LE NOTIZIE