Avellino-Pisa, Mokulu “Serve solo vincere”

Ha parlato in conferenza stampa, l’attaccante dell’Avellino Benjamin Mokulu Tembe in vista della partita di sabato pomeriggio alle 15 allo stadio Partenio tra Avellino e Pisa.

Ha parlato in riguardo ai cori razzisti incassati nella partita di domenica pomeriggio contro il Carpi: “Ho ricevuto tanti messaggi dai tifosi dell’Avellino, ma non solo, e questo mi ha molto piacere. Non volevo fare nessuna polemica. volevo esprimere soltanto il mio pensiero. Proverò a rispondere con un gol sabato“.

Inoltre ha parlato del suo attuale stato di forma: “Ora sto bene e spero di fare più gol possibili per aiutare la squadra. E’ vero che non stiamo creando molte occasioni da gol, ma credo che ci sbloccheremo presto. Il mio rapporto con Toscano è buono. Lui crede molto in me ed è molto vicino alla squadra. Cerca sempre di capirci sia dentro che fuori dal campo. Mi spiace molto che in quest’ultimo periodo si stia beccando molte critiche da parte dei tifosi. Non potevamo vincere 5-0. Non facciamo dieci tiri a partita ma stiamo crescendo rispetto a qualche settimana fa“.

Mokulu Dedica a Matteo dopo il gol

Ha commentato la sfida di sabato pomeriggio contro il Pisa: “Noi siamo in una situazione delicata. Dobbiamo ammazzarli calcisticamente parlando. Serve solamente portare a casa i tre punti. Da domani lavoreremo su questo punto con il mister e lo staff tecnico“.

Inoltre ha commentato sulle voci di mercato che lo avevano visto molto vicino al Palermo: “Sì, ero molto vicino al Palermo, ma il presidente non ha voluto lasciarmi andare. Avrei accettato molto volentieri perchè giocare in massima serie è un sogno per tutti i giocatori“.