Avellino-Pro Vercelli, l’analisi dei prossimi avversari dei lupi

La Pro Vercelli di mister Cristiano Scazzola sarà la prossima avversaria dei Lupi. La gara, in programma allo stadio “Partenio-Lombardi” di Avellino sabato prossimo con inizio alle ore 20:30, vale per la prima giornata del campionato Serie B stagione 2014/2015. Coppa Italia amara per i piemontesi che al secondo turno della competizione nazionale sono stati sconfitti dal Brescia. La sconfitta è maturata nei minuti finali, con la rete siglata su calcio di rigore da Caracciolo. Al 24’ del primo tempo il gol di Corvia ha portato in vantaggio le “Rondinelle”, dopo soli due minuti il pareggio dei “Leoni” con Simone Emmanuello, su assist di Ragatzu.

Intanto, stasera presso il “Teatro Civico” di Vercelli alle ore 20:45 ci sarà la presentazione ufficiale della formazione locale. Sarà l’occasione per i supporters dei “Leoni” di riabbracciare la rosa e l’intero staff tecnico, dopo la promozione della scorsa stagione.

Scazzola, per la sfida di sabato sera, non dovrebbe avere dubbi in attacco: il neo acquisto Di Roberto si affiancherà a Ragatzu, ma Gomes, Fabiano e Marchi potrebbero essere le giuste e valide alternative. Tra i pali certa la presenza di Danilo Russo, mentre in difesa, quattro sono i posti a disposizione. Germano, Scaglia, Milesi e Cosenza (ex di turno) partono in pole-position. I neo acquisti Coly e Ferri potrebbero partire dalla panchina ed essere di grande aiuto a partita in corso per la truppa di Scazzola. A centrocampo quasi certa la presenza di Horacio Nicolas Erpen, di Francesco Ardizzone e di Manuel Scavone. I neo acquisti Ronaldo e Castiglia potrebbero far parte dalla panchina. In alternativa Scazzola potrebbe affidarsi anche a Simone Emmanuello e Cristian Bunino.

Il tecnico dei “Leoni” dovrebbe schierare il consueto 4-4-2, con la seguente formazione:
Russo; Germano, Milesi, Cosenza, Scaglia; Erpen, Ardizzone, Scavone, Bunino; Di Roberto, Ragatzu.

TUTTO SU AVELLINO-PRO VERCELLI

Leggi anche -> Biglietti Avellino-Pro Vercelli, le info per acquistarli

Leggi anche -> Serie B 2014-2015: il programma della Prima Giornata