Calcioscommesse, Gubitosa: “Non mi aspettavo alcun punto di penalizzazione”

“Non mi aspettavo la richiesta di alcun punto di penalizzazione”. Così Gubitosa, presidente onorario dell’Avellino, ai microfoni della stampa e delle televisioni irpine subito dopo il processo che si è tenuto oggi a Roma, al Tribunale Federale Nazionale. Per l’Avellino sono infatti stati richiesti sette punti di penalizzazione.

Ecco le sue parole: “Richiesta pesante, ma resto fiducioso nelle persone che ho visto in quest’aula. Oggi è solo una richiesta, vedremo come andrà a finire, i nostri legali hanno fatto un lavoro eccellente”.

Prosegue: “Noi ci salviamo, nonostante questa penalizzazione che potrebbe arrivare. Non dobbiamo farci scoraggiare, domani ci prenderemo i tre punti. Sono abbattuto per la richiesta, è stata una brutta sensazione ma ci salveremo”.

Alla domanda finale se lascerà o meno l’Avellino: “A fine stagione rifletto, ma posso garantire ai tifosi che non mollo finché l’Avellino non sarà salvo”.