Avellino, Quattro Gol Subiti in Casa: Precedenti con Modena e Como

Nella foto, il gol che da la vittoria all'Avellino nella sfida di A del 14 Aprile 1979

Precipita l’Avellino. Dopo solo sei giornate la squadra di Tesser è sempre di più in fondo alla classifica; i lupi, infatti, sono penultimi a quota quattro punti, dietro solo il Novara a quota tre. L’Avellino non subiva quattro reti in casa dalla stagione 2005/06. In quell’occasione, però, la squadra allenata da Colomba riuscì nell’impresa di battere il Modena grazie ad una partita del tutto rocambolesca. Alla fine, infatti, l’Avellino riuscì a portare a casa tre punti battendo i canarini per 5-4.

E’ dal lontano 27 ottobre 1985, invece, che non si registra un 1-4 casalingo. Era l’ottava giornata della stagione 1985/86, quando il Como di Claguna espugnò il Partenio. Bruno al 6’, Mattei al 14’ e Corneliusson al 32’ mettevano in cassaforte la partita già nel primo tempo. Benedetti, al 39’, accendeva una flebile fiammella subito spenta, però, nuovamente da Corneliusson al 64’. Ivic nonostante le feroci critiche fu riconfermato (salvo esser esonerato sul finale), e le sue parole al termine di quell’incontro suonano d’attualità: << Questa è la squadra, con questa bisogna lottare. Non ci sfuggirà la salvezza>>. Parole che oggi ritornano, purtroppo, a frequentare lo spogliatoio irpino.

Avellino-Como 1-4