Avellino-Reggina, Pisacane: “Obiettivo sei punti”

A presentare la gara Avellino-Reggina, in programma domenica sera alle ore 20.30, ci ha pensato lo stakanovista biancoverde Fabio Pisacane. Il difensore ex Ternana, che fino a questo momento risulta essere il recordman di minuti giocati in campionato, ha bene in mente qual è l’obiettivo dei lupi per questo finale di stagione: “Dobbiamo fare sei punti per poter sperare ancora nei play-off. Purtroppo non siamo più artefici del nostro destino e dobbiamo sperare anche nei risultati degli altri campi. Non raggiungere l’obiettivo sarebbe qualcosa di inconcepibile per quello che abbiamo dimostrato in questo campionato“.

Sulla Reggina, prossimo avversario dei biancoverdi: “Affronteremo questa gara con professionalità ed impegno come abbiamo sempre fatto. Non dobbiamo sottovalutarli nonostante siano già retrocessi, verranno qui ad onorare la partita e a dare tutto per metterci in difficoltà. Dovremo stare molto attenti“.

Sugli arbitri e sul rendimento in trasferta dei lupi, che hanno compromesso la classifica dell’Avellino: “Dobbiamo capire che la classe arbitrale purtroppo non è all’altezza della categoria. Troppe volte siamo stati penalizzati da errori grossolani. Tuttavia non diamo solo le colpe agli arbitri, anche noi abbiamo commesso degli errori. In trasferta non siamo mai riusciti a giocare come al Partenio, anche per merito dei nostri avversari“.

Infine, una battuta su Armando Izzo e sul suo futuro: “Io resterò di sicuro qui, ho ancora due anni di contratto. Per quanto riguarda Armando credo che meriti un palcoscenico più grande, dopo una stagione straordinaria è pronto per la Serie A, ma spero che rimanga insieme a me ad Avellino“.

TUTTO SU AVELLINO-REGGINA

Leggi anche –> I più presenti in campo, Pisacane stakanovista

Leggi anche –> Avellino-Reggina, raduno dei tifosi pre-partita al Mouse