Avellino-Reggina, Rastelli: “Grande stagione”

In sala stampa si è presentato un Massimo Rastelli contento del risultato finale di Avellino-Reggina, ed ancora speranzoso per la qualificazione ai playoff, che si giocherà la settimana prossima a Padova. L’Avellino dovrà vincere in trasferta all'”Euganeo” e sperare che le altre concorrenti rallentino. Ecco le parole del mister a fine gara: “Innanzitutto voglio fare i complimenti alla Reggina, perché nonostante tutto ha onorato la gara e non ci ha lasciato vita facile. Da quando abbiamo sbloccato il match, però, la sfida si è messa in discesa e l’abbiamo amministrata perfettamente. Sono contento del risultato e della prestazione, soprattutto perché la matematica non ci condanna e all’ultima giornata possiamo ancora sperare nei playoff. Il prossimo turno – ha proseguito Rastelli – sarà insidioso per le nostre avversarie, con molti scontri diretti tra squadre coinvolte nei playout e nelle zone alte. Ce la giocheremo“.

Comunque andrà, l’Avellino ha disputato una stagione da ricordare: “Abbiamo giocato splendidamente per tutto il campionato e abbiamo sempre cercato di giocarcela con tutte. Purtroppo chiudere a 62 punti e non andare ai playoff sarebbe una beffa, ma il nostro obiettivo è quello. Nonostante tutto abbiamo regalato ai tifosi una stagione straordinaria. Purtroppo paghiamo a caro prezzo errori fatti nel girone di ritorno… più gli errori arbitrali“.

TUTTO SU AVELLINO-REGGINA

Leggi anche –> Fabbro ci crede ancora: “A Padova per i playoff”

Leggi anche –> Il video del gol di Ciano in Avellino-Reggina 3-0